Il commissario straordinario specifica che la richiesta di incontro pervenuta il 3 maggio scorso faceva riferimento a problematiche legate alla pandemia e che in quel periodo il documento contabile dell’Ente non era ancora disponibile

Spoleto, 2 agosto 2021 – Il Commissario Straordinario del Comune di Spoleto Tiziana Tombesi, in relazione al comunicato stampa diramato nei giorni scorsi dalle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil, specifica che la richiesta di incontro pervenuta il 3 maggio scorso faceva riferimento a problematiche, in particolare legate alle “difficoltà sociali conseguenti la Pandemia”, che in quel momento si stavano risolvendo attraverso interventi del governo.

Per quanto riguarda il tema del bilancio di previsione è doveroso fare presente che a maggio il documento contabile dell’Ente non era ancora nella disponibilità del Commissario e, quindi, la richiesta dei sindacati, al netto della sua genericità, non poteva essere soddisfatta in alcun modo.

In ultimo è utile anche ricordare che il Commissario Straordinario Tombesi ha avuto modo di incontrare i rappresentanti sindacali nelle settimane successive al suo insediamento, manifestando piena disponibilità al confronto.

(12)

Share Button