Non solo per quello urbano di S.Maria in Campis ma anche per i cimiteri di Annifo, Colfiorito e Scopoli

Foligno, 12 agosto 2021 – Il Comune di Foligno, attraverso un avviso pubblico, consentirà la possibilità di acquisire  31 concessioni   cimiteriali   per   manufatti e aree   destinati   alla   sepoltura, presenti all’interno del cimitero centrale di via S.Maria in Campis e dei cimiteri delle frazioni di Annifo, Colfiorito e Scopoli. Le varie tombe hanno diversa capienza (anche per la presenza di spazi per ceneri o resti ossei) e un diverso valore. Alcuni manufatti non possono essere modificati. Le concessioni sono articolate così: 23 per il cimitero centrale di S.M. in Campis, 3 per Annifo, 1 per Colfiorito e 4 per Scopoli.  La concessione del diritto d’uso dei manufatti destinati alla sepoltura oggetto dell’avviso pubblico avranno la

durata di 99 anni. La concessione amministrativa ha per oggetto beni patrimoniali del Comune, sottoposti, in quanto tali, al regime dei beni demaniali. Essa, pertanto, assegna temporaneamente il diritto d’uso del bene, restando al Comune la proprietà dello stesso. La concessione è strettamente legata alla persona del concessionario e, quindi, non può in alcun modo essere oggetto di trasferimento mediante atti fra vivi. Non hanno alcuna validità nei confronti dell’Amministrazione patti o atti testamentari che prevedano la cessione a terzi dei diritti d’uso della concessione. Il concessionario ed i suoi successori sono tenuti a provvedere, per tutto il tempo della concessione, al decoro ed alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei manufatti. Ogni concessione che venga a cessare per qualsiasi titolo rientra nella piena disponibilità del Comune. Possono presentare domanda di assegnazione i cittadini che non siano titolari (o beneficiari a qualsiasi titolo) di concessione di area cimiteriale/tomba di qualsiasi genere in nessuno dei cimiteri del Comune di Foligno. E’ ammessa una sola domanda per nucleo familiare.

La residenza del richiedente nel Comune di Foligno sarà considerata titolo di priorità rispetto a soggetti residenti in altri Comuni. I requisiti devono essere posseduti dal richiedente alla data di presentazione della domanda. Gli interessati potranno presentare istanza di assegnazione entro il prossimo 20 settembre. Il bando è presente sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.foligno.pg.it. La domanda è reperibile anche allo Sportello Unico Integrato, piano terra Palazzo Comunale – Piazza della Repubblica 8, nelle ore di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30; nelle giornate di martedì e giovedì anche nel pomeriggio, dalle ore 15,30 alle 17,30) e al servizio edilizia cimiteriale, scolastica e sportiva ed efficientamento energetico dell’area lavori pubblici, Piazza XX Settembre n.15. La domanda deve essere inviata al seguente indirizzo: “Comune di Foligno – Area Lavori Pubblici – Servizio edilizia cimiteriale, scolastica e sportiva ed efficientamento energetico”, Piazza XX Settembre n.15, 06034 –  Foligno (PG). Il Comune di Foligno provvederà indifferentemente dal numero di domande pervenute alla formulazione di una graduatoria che sarà formulata mediante sorteggio pubblico dando priorità ai cittadini residenti nel Comune di Foligno.

(23)

Share Button