Avviate dalla Polizia di Stato le pratiche per l’espulsione di due extracomunitari

Foligno, 14 agosto 2021 – Da due anni senza documenti e senza fissa dimora hanno vagato per poi terminare la loro clandestinità nella stazione di Foligno quando si sono rivolti alla Polfer per avere alcuni chiarimenti su orari ferroviari. Non ci è voluto molto però ai Poliziotti della Sezione Polfer di Foligno per accertare che i due 20enni Tunisini, in realtà, erano privi di qualsiasi documento o permesso che potesse giustificare la loro presenza sul territorio nazionale. I due pertanto,  sono stati accompagnati presso la locale Questura per il consueto iter burocratico e la successiva espulsione. I giovani stranieri hanno confessato agli Agenti di essere sollevati per l’epilogo della loro storia, ormai stanchi e logorati da circa due anni di vita vissuti da clandestini.

 

(13)

Share Button