Città di Castello, 19 agosto 2021 – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Città di Castello hanno denunciato due minorenni che si erano appena impossessati di due biciclette parcheggiate in un complesso residenziale del centro. I proprietari, che avevano parcheggiato le bici per pochi minuti sotto casa, all’atto di riprenderle non le hanno più ritrovate e così hanno subito chiamato i Carabinieri segnalando l’accaduto.

Una pattuglia che è stata fatta immediatamente convergere in zona ha individuato i due minori che, in sella alle biciclette rubate, si stavano allontanando dal quartiere. Subito fermati i minori sono stati accompagnati in caserma, denunciati per l’ipotesi di reato di furto aggravato alla Procura Minorile e riconsegnati ai genitori.

Le biciclette, anche di un certo valore, sono state invece restituite ai legittimi proprietari che, visibilmente soddisfatti, si sono anche complimentati con i militari per la rapidissima risoluzione del caso.

(7)

Share Button