L’autore dell’oggetto del desiderio fra i dieci rioni è Giovanni Kronenberg

Foligno, 31 agosto 2021 – Nella superba cornice di palazzo Trinci, è stato presentato questa sera il palio della Giostra della Rivincita, opera dell’artista milanese Giovanni Kronenberg. E’ un palio misterioso e  indefinito, sospeso in una dimensione astratta di tempo e spazio.

Il Palio della Rivincita è  dedicato alla caserma Gonzaga, anzi al centro di selezione e reclutamento  nazionale dell’esercito. Negli anni a cavallo fra il 1960 e il 1970, a vestire i panni quintanari come alabardieri e nobili furono proprio i soldati, anzi gli allievio uffiucialio, della Gonzaga.

Alla presentazione era presente anche il generale di brigata Daniele Tarantino, comandante del centro e tanti alti ufficiali; i priori delle dieci contrade, i magistrati dell’Ente e l’assessore Decio Barili. Felicissimo il generale Tarantino, perché tra la caserma Gonzaga e la Quintana si è stabilito un indissolubile connubio.

Ritornando all’autore del Palio, ormai oggetto di desiderio fra le dieci migliori lance d’Italia, l’artista Kronenberg – è stato spiegato – ha calcato tutti gli scenari dell’arte contemporanea. Ha pure uno stretto rapporto con la scultura, interpretata in un senso fortemente materico e formale. Giovanni Kronenberg non era presente, ma potrebbe  essere sulla tribuna d’onore domenica 12.

(46)

Share Button