Raduno di Bianchine e biciclette della SpoletoNorcia in mountain bike. Con le visite al monumentale paese della Valnerina il Fondo Ambiente Italiano inaugura l’accordo con le Guide turistiche italiane

Vallo di Nera , 3 settembre 2021 – Le sezioni riunite del FAI Foligno, Spoleto e Valnerina, presiedute da Maurizio Tozzi, propongono per domenica 5 settembre una giornata dedicata alla visita guidata del centro medievale di Vallo di Nera e della chiesa francescana di Santa Maria Assunta, ricca di affreschi del XIV e XV secolo. L’evento inaugura l’accordo stipulato da Fai con l’Associazione umbra delle Guide turistiche italiane. Una bella occasione per conoscere il paese umbro che fa parte della rete dei “Borghi più Belli d’Italia” ed è “Bandiera arancione del Touring club”.

Sono previsti tre turni di visita della durata di novanta minuti ciascuno per scoprire scorci, curiosità, storia e arte dell’incantevole centro della Valnerina. Gli orari di partenza sono fissati per le ore 11,00, le 15,00 e le 16,45. I gruppi saranno di venti persone ciascuno con obbligo di indossare la mascherina; il contributo da versare sul posto è di 5 euro. Il punto di ritrovo è il parcheggio a ridosso delle mura urbiche. Maggiori informazioni possono essere richieste al 338 1284945 e all’indirizzo foligno@delegazionefai.fondoambiente.it

Nella stessa giornata di domenica Vallo di Nera ospiterà il raduno di auto d’epoca “La Bianchina del Ducato” organizzata dall’associazione “Fare cultura” di Spoleto presieduta dal dottor Gallinaro, che vedrà appassionati giungere da tutta Italia. La mitica automobile italiana fu prodotta dall’Autobianchi dal 1957 al 1969, concepita come versione lussuosa della FIAT 500. Inizialmente venne proposta nell’unica versione a tre volumi, chiamata la Trasformabile, ma ben presto grazie al grande successo di vendita furono immessi sul mercato gli altri modelli di Bianchina: Panoramica, Cabriolet, Berlina e Furgoncino.

Sempre domenica cinque settembre, transiteranno nel territorio di Vallo di Nera i partecipanti alla “SpoletoNorcia in mountain bike”, l’evento nazionale in bicicletta nato per valorizzare il tracciato della ex ferrovia che da Spoleto attraversa i comuni di Sant’Anatolia di Narco, Vallo di Nera, Cerreto di Spoleto e arriva a Norcia tra boschi e corsi d’acqua.

(31)

Share Button