Foligno, 6 settembre 2021 – Non c’è due senza tre per Giulio Pellizzari, a segno domenica 5 settembre nel 1° Trofeo SGB Shoes di Castelfiorentino. In Val d’Elsa l’alfiere dell’UC Foligno si è preso alla sua maniera il terzo sigillo stagionale, finalizzando con ampio margine un attacco in solitaria scoccato dalla lunga distanza.

Forte della condizione maturata la scorsa settimana in Repubblica Ceca, ad una Corsa della Pace disputata con la nazionale di Rino De Candido e chiusa col 10° posto nella generale, il campione marchigiano Junior si è tenuto nel vivo della contesa sin dalla prima delle 5 tornate di gara, di 23 km ciascuna. Il vero è proprio monologo è partito tuttavia lungo il penultimo passaggio al GPM di Castelnuovo Val d’Elsa, quando Pellizzari ha salutato il grosso del plotone per andare ad agguantare alla spicciolata il drappello a 6, comprendente anche il compagno Matteo Bennati, che in quel frangente viaggiava in testa alla corsa con circa 40’’ di vantaggio.

Per gli ex-fuggitivi non c’è stato nulla da fare di fronte alla progressione del nuovo arrivato, involatosi da solo quando di km alla conclusione ne mancavano ancora 38. L’atleta originario di Camerino si è così potuto godere il finale, tagliando il traguardo con un gap di 1’50’’ nei confronti della pattuglia inseguitrice, regolata da Alessio Ninci (GS Iperfinish ASD) e Lorenzo Pellegrini (Valdarno Regia Congressi Seiecom).

Oltre al numero di alta scuola di Pellizzari in casa UC Foligno c’è tuttavia da registrare anche il 7° posto finale di Matteo Bennati, tra i più attivi di giornata e confermatosi, sia a livello di gambe che di attitudine, dopo la piazza d’onore di Roccasecca dello scorso weekend. In una prova piuttosto convulsa sul piano tattico è risultata comunque ottima la risposta di tutti i ragazzi diretti da Massimiliano Gentili e Sandro Settimi, mentori di un gruppo più che mai performante e compatto attorno al proprio leader.

(1)

Share Button