Perugia, 8 settembre 2021 – Giungano anche dalla Pro Ponte a Brunello Cucinelli i complimenti per il prestigioso riconoscimento conferitogli a Londra dalla rivista inglese di moda maschile “GQ”. Si tratta del premio “Designer of the Year” consegnato nel corso di una serata di gala cui hanno partecipato per ritirare il medesimo premio l’attore Sir Anthony Hopkins, il regista Quentin Tarantino e il cantante Ed Sheeran che qualcosa di umbro ha anche lui, avendo una residenza a Paciano con panorama sul lago Trasimeno.

Brunello Cucinelli era stato insignito dell’”Etrusco d’oro” nel 2012, un riconoscimento assegnato negli anni anche a Filippo Timi, al Cardinale Bassetti, a Serse Cosmi, a Franco Venanti, al generale dei carabinieri Tullio Del Sette, a Franco Chianelli, a Leonardo Cenci, ad Enrico Vaime, a Brunangelo Falini, ai fratelli Sabatini calciatori e mister o direttori sportivi in ambito calcistico. Inoltre Cucinelli aveva onorato la Pro Ponte con la sua prestigiosa e autorevole presenza all’iniziativa “Cura e bellezza del territorio”, riconoscendo all’Associazione presieduta da Antonello Palmerini e a tutti i volontari al suo fianco, il merito della particolare e costante attenzione per la cura del territorio in cui si prodiga l’attività volontaristica della “Pro Ponte, insieme per vivere” di cui è presidente onorario Fausto Cardinali, uno dei fondatori e ancora sempre presente alle iniziative scaturite dalla sua fantasia per il bene degli abitanti di Ponte San Giovanni.

 

(25)

Share Button