Pochi affari, tanta rabbia  e malcontento, perché la fiera sarebbe troppo decentrata

Foligno, 15 settembre 2021 – Pochi ambulanti e tutti molto arrabbiati. Quest’anno – forse complice la pandemia e l’obbligo del green pass – la fiera di santo Manno non è andata bene. Pochi affari, la gente ieri ha fatto capolino tra le bancarelle dalle 10 alle 13, poi il vuoto.

Oggi (ultimo giorno) non è andata meglio.  Gli ambulanti chiedono di riportarla  al centro storico, come è già avvenuto in molte altre città dell’Umbria e d’Italia. Allo stadio santo Pietro la trovano  decentrata e i visitatori, soprattutto gli anziani, non possono raggiungerla facilmente.

Per molti è una richiesta utopistico, non solo per il beneplacito prefettizio, ma anche per la scelta che il comune fece molti anni fa per garantire la sicurezza. Insomma, al momento la bilancia pende per il no, ma qualche possibilità potrebbe esserci. In alternativa, gli ambulanti chiedono una migliore organizzazione e citano la fiera dei morti a Perugia

 

 

(41)

Share Button