Perugia, 16 settembre 2021 – Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico in servizio di controllo del territorio inviato presso un bar della periferia perugina a seguito di segnalazione di persona molesta, procedeva all’identificazione di un soggetto in evidente stato di ebbrezza alcolica il quale, alla richiesta degli agenti, non era in grado di declinare le proprie generalità né era in possesso di documenti di identità.

L’uomo, risultato essere un cittadino extracomunitario 62enne di origini marocchine, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di immigrazione veniva sanzionato per il proprio stato di ubriachezza molesta ed espulso dal territorio nazionale.

 

 

(7)

Share Button