Nel fine settimana “Puliamo il Mondo” e “Plastic Free”. Il Comune ha dato il patrocinio agli eventi

Castiglione del Lago, 23 settembre 2021 – Una tre giorni dedicata all’ambiente a Castiglione del Lago. Sono due le associazioni nazionali che stanno promuovendo la cultura del rispetto e della salvaguardia ambientale: si tratta di Legambiente e di Plastic Free che con le locali sezioni aderiscono a “Puliamo il Mondo” e alla raccolta “Plastic Free”, entrambe in contemporanea nazionale con centinaia di città italiane. Il Comune di Castiglione del Lago ha aderito e ha garantito, oltre al patrocinio, anche il supporto organizzativo e logistico: sono poi tante le associazioni di volontariato che daranno il proprio contributo alle iscrizioni, ovviamente gratuite, agli eventi.

Si comincia domani, venerdì 24,  e si prosegue sabato 25 con “Puliamo il Mondo” giunto alla XXIX edizione: lo slogan scelto da Legambiente quest’anno è “Qualcuno la raccoglierà! E se quel qualcuno fossi proprio tu?”. La campagna, volta a tenere il nostro pianeta il più pulito possibile e a sensibilizzare sull’emergenza rifiuti, vede il significativo ritorno, anche Castiglione, delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il campo base sarà all’aeroporto Eleuteri con inizio entrambi i giorni alle 9 e fine raccolta a mezzogiorno, alla presenza di Brigida Stanziola, Direttrice di Legambiente Umbria. Sono previste iniziative di sensibilizzazione sul tema dei rifiuti rivolte alle scuole. Per informazioni: https://www.puliamoilmondo.it/

Con oltre 330 appuntamenti in contemporanea in tutt’Italia “Plastic Free Onlus” lancia il nuovo evento nazionale. Domenica 26 anche a Castiglione del Lago è il giorno che vedrà l’associazione, in collaborazione con GLS, impegnata nella pulizia di spiagge, parchi, fiumi e città.

«Ogni anno, 12 milioni di tonnellate di plastica raggiungono i mari di tutto il mondo – spiegano gli organizzatori – l’equivalente di un camion di rifiuti ogni minuto, e un milione e mezzo di animali, prevalentemente marini, muoiono a causa della plastica. L’inquinamento da plastica è ormai un problema che non possiamo più ignorare».

Da oltre 2 anni, l’associazione Plastic Free è impegnata in questa tematica e forte della sua rete di referenti e canali social, ogni anno organizza 2 eventi nazionali, dove in ogni Regione si organizzano diversi appuntamenti di pulizia del territorio. Il secondo evento nazionale di domenica ha l’obiettivo di superare i 300.000 chilogrammi di plastica e rifiuti rimossi dall’ambiente. Plastic Free, nota per i suoi precedenti risultati e per aver già rimosso dall’ambiente oltre un milione di chilogrammi di plastica e rifiuti, stima la partecipazione di 30.000 volontari che entreranno in azione per il bene del pianeta.

A Castiglione del Lago il ritrovo sarà al parcheggio dello Stadio Comunale “Roberto Giommoni” in viale dello Sport alle ore 9:30. L’iniziativa durerà circa 3 ore e l’obiettivo sarà quello di pulire la zona Prati, il Lungolago per finire all’interno dell’aeroporto Eleuteri. Per qualsiasi dubbio è possibile contattare la referente dell’evento Monica Poggiani al numero 3478105029, anche inviando un semplice messaggio su Whatsapp.

«Ringraziamo il Comune di Castiglione del Lago, TSA Trasimeno Servizi Ambientali e tutte le associazioni per il supporto e le donazioni – spiega Monica Poggiani – l’Ant8supporters, Eventi Castiglione del Lago, L’Atipico, “Quelli del 65”, “Facciamocela Passà”, la “Società Nazionale Salvamento”, il “Nucleo di Protezione Civile Centro Italia” distaccamento di Castiglione del Lago, la “Misericordia” di Castiglione; un grazie va alla rete televisiva “Idea Plus (canale 190)” e agli operai del nostro Comune per la realizzazione dei cartelli “Plastic Free”. Nell’occasione ringrazio, per l’impegno e l’attenzione, “Coop Centro Italia” che parteciperà alla raccolta di domenica tramite la Sezione Soci Trasimeno cercando di coinvolgere più soci possibile e offrendo un piccolo spuntino a fine mattinata. Un ringraziamento speciale anticipato a tutti i volontari che parteciperanno alla raccolta».

La partecipazione all’evento è completamente gratuita, basterà andare sul sito www.plasticfreeonlus.it/calendario-eventi/ e registrarsi come volontario per ricevere tutte le istruzioni necessarie. «Occorre portare la mascherina, un paio di guanti da giardinaggio o una pinza e al resto ci pensiamo noi».

 

(63)

Share Button