Fermato in evidente stato di ebbrezza alcolica, dopo essersi rifiutato di sottoporsi al test di alcolemia, risaliva in auto e si dava a repentina fuga

Foligno, 28 settembre 2021 – La notte del 26 settembre scorso, i Carabinieri della locale Sezione Radiomobile nel centro abitato di Foligno, procedevano al controllo di un’autovettura condotta da un soggetto di anni 42 del luogo che viaggiava da solo.

Lo stesso, che appariva in evidente stato di ebbrezza alcolica, si rifiutava di sottoporsi al test di alcolemia e risalito in auto si dava a repentina fuga. Prontamente raggiunto dall’equipaggio radiomobile, all’intimazione di fermarsi tentava di proseguire la marcia, tamponando il veicolo militare.

Tratto in arresto per il reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale lo stesso veniva condotto, per disposizione dell’Autorità Giudiziaria, al proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari.

Lo stesso è stato inoltre deferito per rifiuto di sottoporsi a prova alcoltest.

I Carabinieri operanti hanno riportato delle lievi lesioni personali.

Alla prevista Udienza di Convalida, con convalida dell’arresto, e Giudizio Direttissimo presso il Tribunale di Spoleto, l’uomo, è stato condannato ad un anno di reclusione con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

(41)

Share Button