L’evento è nato per permettere ad un pubblico di appassionati, esperti e semplici curiosi di scoprire questi luoghi in modo consapevole, vivendo un’esperienza immersiva nella magica bellezza dei Monti Sibillini

Perugia, 28 set. 021 – Duecentocinquata persone tra trekker, guide, giornalisti, famiglie con bambini e tanti appassionati si sono date appuntamento  a Capanna Ghezzi, a un’ora  di trekking da Castelluccio di Norcia per  vivere la prima Sibillini Experience organizzata da Magic Mountains, progetto non-profit multipiattaforma finalizzato alla valorizzazione e alla riscoperta del patrimonio culturale e naturalistico del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

L’evento, che si è tenuto nei giorni scorsi, è nato per permettere ad un pubblico di appassionati, esperti e semplici curiosi di scoprire questi luoghi in modo consapevole, vivendo un’esperienza immersiva nella magica bellezza dei Monti Sibillini così da offrire ai partecipanti una full experience con momenti di esplorazione naturalistica e sensoriale (trekking, degustazioni, concerti), ma anche storica e aneddotica (racconti, talk, reading, workshop e performance), il tutto in modo sostenibile, consapevole e rispettoso dell’ambiente circostante.

L’iniziativa è stata sostenuta al 70% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR 2014-2020 della Regione Umbria, con il patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Comune di Norcia, ed il  supporto di alcuni sponsor.

“L’obiettivo di Magic Mountains – affermano gli organizzatori – è quello di realizzare un progetto aperto a cui tutti possono partecipare, con la propria storia, il proprio contributo che sia da fotografo, guida, esperto del territorio, artista o produttore locale, al fine di espandersi ed evolvere nel futuro grazie al contributo e alla creazione di una community di persone”.

Dopo la full immersion sui Monti Sibillini, Magic Mountains presenterà una Mostra-installazione al Maxxi di Roma, dal 28 al 31 ottobre, che porterà i visitatori a scoprire le storie dei Sibillini con contenuti di storytelling digitale e l’esposizione video-fotografica collettiva “Il fascino magico dei Sibillini” a cui si può’ dare il proprio contributo attraverso la call to action #magicmountains.

(4)

Share Button