A febbraio e a giugno scorsi erano state segnalate a Borgiano, Pian della Noce, Santa Maria in Campis e Torricella

Spoleto, 28 settembre 2021 Ancora una segnalazione al Comune di Spoleto e alle autorità competenti da parte di medici veterinari e proprietari di cani per sintomatologie riferibili a sospetto avvelenamento.

L’area individuata questa volta è Montemartano, dove è stato segnalato il potenziale avvelenamento di un cane che ha consumato parzialmente uno dei bocconi avvelenati.

Al netto delle attività di controllo e prevenzione conseguenti a questa specifica tipologia di segnalazione (grazie alle testimonianze raccolte e alle denunce effettuate a febbraio e giugno scorsi casi analoghi, addirittura con decessi per sospetto avvelenamento, era stati riscontrati nelle aree di Borgiano, Pian della Noce, Santa Maria in Campis e Torricella), è importante che i cittadini conoscano la potenziale pericolosità delle aree in questione (a riguardo si consiglia di tenere i cani al guinzaglio).

Il Comune, così come già avvenuto in passato, ha richiesto un’ulteriore intensificazione dei controlli. Gli elementi acquisiti sono comunque al vaglio delle autorità competenti.

 

 

 

(10)

Share Button