All’arrivo dei Carabinieri, giunti in ausilio alla “volante” del Commissariato, si è scagliato loro contro con calci e pugni

Foligno, 1 ottobre 2021 – I Carabinieri di Foligno, hanno tratto in arresto un 33enne, di origine nordafricana, ma da tempo dimorante in città, già noto alle forze dell’Ordine.

E’ accaduto nella serata di ieri, 30 Settembre 2021, nel centro storico Foligno. L’equipaggio della Sezione Radiomobile interveniva in ausilio della volante del locale Commissariato, poiché un uomo in stato di alterazione stava aggredendo dei passanti. All’arrivo dei militari lo stesso si scagliava contro il personale delle Forze di Polizia colpendoli con ripetuti calci, pugni e spinte.

Bloccato e dichiarato in arresto per l’ipotesi di reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale, veniva condotto presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza ove è stato trattenuto sino a questa mattina in attesa del rito direttissimo che ha avuto luogo presso il Tribunale di Spoleto.

Nella circostanza veniva convalidato l’arresto e nella successiva udienza per il rito direttissimo, il predetto veniva condannato ad anni due di reclusione e disposto divieto di ritorno nel Comune di Foligno.

Nell’occasione, i militari dell’Arma hanno riportato lievi lesioni.

(23)

Share Button