Città di Castello, 7 ottobre 2021 –   Per gli appassionati di oggettistica e di antiquariato domenica 17 ottobre torna l’appuntamento con Retrò nel centro storico di Città di Castello. Dopo la sospensione di agosto dovuta alle nuove disposizioni del Governo per il contenimento della diffusione del Covid-19, l’adozione da parte della Polizia Municipale di misure organizzative aggiornate, di concerto con il Servizio Commercio, permetterà all’amministrazione comunale di tornare a programmare il mercato mensile dell’antiquariato, dell’oggettistica antica, della rigatteria, dell’hobbistica e del collezionismo, che è uno dei più importanti nel centro Italia.

L’ambientazione sarà la stessa, ovvero la più ampia mai messa a disposizione degli espositori, che potranno allestire i propri stand nell’area che ricomprende piazza Garibaldi, via Gramsci (tra via S. Antonio e piazza Garibaldi), e il tratto stradale di viale Vittorio Veneto antistante l’ex scuola elementare, tra la rotatoria di viale Diaz, via de Cesare, via Lapi e l’intersezione con via Labriola. Per consentire lo svolgimento dell’evento sarà prevista una viabilità alternativa, secondo la formula già sperimentata nell’ultima edizione di luglio. Nel rispetto delle normative per il contenimento della pandemia negli eventi fieristici, espositori e visitatori dovranno essere in possesso del Green Pass Covid-19.

(71)

Share Button