I cortometraggi per bambini e il concerto del Quartetto Pessoa chiudono a Montone il Fuori Festival. Appuntamento sabato 9 ottobre

Montone, 7 ottobre ’21 – Ultimi appuntamenti a Montone con il Fuori Festival, il nuovo progetto lanciato dall’Associazione Umbria Film Festival APS per festeggiare i 25 anni di attività. Nel programma della giornata conclusiva, prevista per sabato 9 ottobre, ci sono i cortometraggi per bambini e il concerto del Quartetto Pessoa.

Il progetto Fuori Festival

Grazie all’Associazione, che si avvale della presidenza di Terry Gilliam, della direzione artistica di Vanessa Strizzi e della direzione organizzativa di Chiara Montagnini e Marisa Berna, sono stati numerosi e variegati gli eventi – a ingresso gratuito – distribuiti nel territorio della Regione Umbria, che hanno coinvolto i comuni di Montone, Umbertide, Città di Castello, Monte Santa Maria Tiberina e Spello. Come da tradizione del festival si sono svolti eventi culturali in luoghi di interesse storico artistico come chiese e chiostri, ma non solo. L’intento del progetto Fuori Festival è stato quello di rivitalizzare i luoghi della cultura cinematografica e teatrale che hanno sofferto durante la pandemia e che sono stati per forza di cose chiusi o limitati nella loro fruibilità da parte del pubblico, come sale cinematografiche e teatri. Nove in tutto gli spettacoli dal vivo in programma, che hanno toccano vari ambiti dell’Arte, affiancando alle proiezioni di cortometraggi, la musica dal vivo, la recitazione teatrale e le letture animate per bambini.

Il programma

La giornata di sabato 9 ottobre si apre alle ore 16 al Teatro San Fedele di Montone con la proiezione di una selezione dei migliori cortometraggi per bambini visti durante la 25esima edizione del festival.

Alle ore 21, a chiudere il Fuori Festival, nella Chiesa di San Gregorio – Collegiata di Santa Maria Assunta, il concerto del Quartetto Pessoa. Da più di 20 anni sulle scene, questo quartetto d’archi – formato da Marco Quaranta e Rita Gucci al violino, Achille Taddeo alla viola e Kyung Mi Lee al violoncello – ha avuto esperienze e collaborazioni con grandi musicisti, spaziando dalla grande musica classica a “contaminazioni” con il jazz , il rock-blues , il tango, la musica klezmer, la musica da film e la musica contemporanea. Con collaborazioni che spaziano dalla Piccola Orchestra Avion Travel, ad Ada Montellanico, Dimitri Nicolau, Massimo Nunzi, Antonio Di Pofi e Javier Girotto, il Quartetto Pessoa ha registrato brani delle musiche originali di Leandro Piccioni per il film “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”, ispirato all’ opera di W. A. Mozart; l’Orchestra di Piazza Vittorio, per la colonna sonora del film è poi risultata vincitrice, quale miglior musicista, del David di Donatello 2020.

Le parole della direzione artistica dell’Umbria Film Festival

“L’Umbria Film Festival compie quest’anno – sottolinea la direzione artistica –  un compleanno importante, quello di 25 anni di attività ininterrotta. Un traguardo per questa manifestazione che si è svolta sempre in presenza e che è ormai un appuntamento fisso per turisti e cinefili di tutto il mondo che raggiungono l’Alta Valle del Tevere tutti gli anni nella seconda settimana di luglio. Vogliamo quindi condividere le nostre passioni e i nostri desideri con tutti coloro che nel tempo ci hanno sostenuto – e seguito – e portare le nostre proiezioni assieme a eventi di spettacolo dal vivo in tour per l’Umbria”.

 

L’intervento è stato realizzato con il sostegno dei Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo.

(2)

Share Button