I risultati sono arrivati nei giorni scorsi, soddisfatti i responsabili della segreteria tecnica

NARNI 8 ottobre 2021 – Sono risultati negativi i controlli antidoping effettuati sui cavalli in occasione della Corsa all’Anello disputata domenica 5 settembre al Campo de li Giochi e vinta dal terziere Fraporta. Le risposte degli esami, effettuati dall’Unire Lab di Milano, sono arrivate nei giorni scorsi e hanno dato tutti esito negativo, non riscontrando alcuna presenza di sostanze dopanti nel sangue dei cavalli.

Al termine della gara, come da prassi, sono stati prelevati campioni di sangue da tre cavalli sorteggiati, uno per terziere, che hanno disputato la giostra equestre.

“Siamo molto soddisfatti del risultato delle analisi effettuate – hanno affermato i responsabili della segreteria tecnica dell’Associazione Corsa all’Anello Filippo Miliacca e Giovanni Cipiccia –  che conferma, come di consueto, il grande rispetto delle regole e della salute dei cavalli, punti fermi che da sempre contraddistinguono la Corsa all’Anello.

Il nostro ringraziamento va alle scuderie ed ai responsabili Simone Galletti e Federico Minestrini (Mezule), Edoardo Secondi, Federico Grillini e Luca Saltimbanco (Fraporta) e Diego Cipiccia (Santa Maria), insieme ai cavalieri che hanno disputato la gara ed ai loro staff per l’eccellente lavoro svolto, all’insegna della sportività, dell’agonismo, della lealtà e del rispetto dei cavalli”.

(5)

Share Button