Il Sindaco Paola Lungarotti premiata a Berlino  dal Presidente Mattarella.  Con lei premiato il Sindaco del Comune gemellato di  Höchberg, Alexander Knahn

Bastia Umbra, 12  Ottobre 2021 – E’ stato indetto dai Presidenti della Repubblica Italiana  e della Repubblica Federale di Germania e destinato ai Comuni italiani e tedeschi legati da un patto di  gemellaggio,  il Bando del Premio dei Presidenti  per la Cooperazione comunale tra Italia e Germania. Bastia Umbra è risultata vincitrice insieme  al  Comune di Hōchberg (2^classificata)  tra i 70 Comuni italiani che hanno  partecipato al Bando con i rispettivi partner tedeschi, presentando un progetto redatto sul tema dell’inclusività come richiesto dal bando.

Tobias Knahn, Monia Minciarelli, Paola Lungarotti, Alexander Knahn

Questa mattina sono stati rivelati dai Presidenti i nomi dei Comuni vincitori assegnatari del premio, tra cui Bastia Umbra, rappresentata a Berlino dal Sindaco Paola Lungarotti, (e Assessore ai Gemellaggi).  E’ stato  possibile seguire l’emozionante  cerimonia in diretta sul sito dell’Ambasciata: https://ambberlino.esteri.it/ambasciata_berlino/it/

Il Sindaco di Bastia Umbra, informata dall’Ambasciata italiana a Berlino dell’esito della partecipazione al concorso ed invitata a recarsi al conferimento del Premio, era stata pregata di mantenere il riserbo sulla comunicazione che avrebbero dato oggi formalmente  in diretta i Presidenti della Repubblica Italiana e tedesca.

Con lei, in trasferta istituzionale, la dott.ssa Monia Minciarelli, Presidente dell’Associazione Bastia Gemellaggi, co-redattrice del progetto vincitore, basato sull’inclusività e coinvolgente oltre al comune gemellato di  Höchberg le   associazioni Angsa e Il Giunco. Un grande impegno che la dott.ssa Minciarelli ha provveduto a stilare nelle due lingue richieste e rapportandosi con il Comune di Hochberg. Un lavoro di squadra tra soggetti coinvolti nel gemellaggio, nel direttivo dell’Ass. Bastia Gemellaggi e il Comune di Bastia Umbra. Con loro a Berlino il Sindaco di Hōchberg, Alexander Knahn e il neo- Presidente del Comitato di Gemellaggi di Hōchberg, Tobias Knahn.

Il premio istituito dai Presidenti delle due repubbliche, volto a sancire e rafforzare i legami di amicizia tra nazioni ed enti territoriali, consiste in un riconoscimento economico  con cui si potrà realizzare il progetto ritenuto meritevole dalla giuria, e vedrà il coinvolgimento dei partner dei  comitati di gemellaggio delle rispettive città e delle associazioni  coinvolte nel progetto.

Una tappa significativa  nel  legame trentennale tra le due città, portato avanti con l’impegno di tanti, amministratori e cittadini, che negli anni hanno donato e ricevuto ospitalità e accoglienza in modo gratuito, con un vero spirito di fratellanza e amicizia. Dopo il lungo periodo di lontananza imposto dalla pandemia, si tratta della prima iniziativa a cui i comuni gemellati potranno lavorare insieme, un elemento quello della pandemia  che il Presidente della Repubblica  Mattarella ha elencato tra le motivazioni dell’istituzione del  Premio.

Il progetto presentato dal nostro Comune, unitamente al Comune di Höchberg , è risultato vincitore del Premio classificandosi al secondo posto nella categoria dei Comuni di dimensioni medio-piccole, con un punteggio di 92/100.

 

 

 

(25)

Share Button