L’immagine realizzata dalla classe IV A del nuovo indirizzo Servizi commerciali, promozione commerciale e pubblicitaria

GIANO DELL’UMBRIA, 13 ottobre 2021 – Gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Giano dell’Umbria firmano il logo della scuola. Un albero di ulivo, un libro, delle radici, braccia rivolte verso il cielo, sono questi alcuni degli ingredienti dell’immagine realizzata dai ragazzi del nuovo indirizzo Servizi commerciali – promozione commerciale e pubblicitaria.

Il progetto ha dato la possibilità agli stessi studenti di toccare con mano tutti gli aspetti progettuali e tecnici che stanno dietro alla creazione di un logo, dall’idea iniziale fino alla realizzazione finale, cimentandosi nella professione di grafici pubblicitari. L’iniziativa, sollecitata dal dirigente scolastico per permettere agli studenti di sfruttare le competenze raggiunte dagli studenti dell’indirizzo, è stata realizzata sotto la guida della professoressa Cinzia Pelliccioni, responsabile di indirizzo,  con la collaborazione dei colleghi Michela Buontempo e Stefano Pepi, insieme al personale docente dell’intero istituto. Un progetto accolto con grande entusiasmo e spirito di squadra sia dagli studenti che dai docenti stessi.

In un percorso articolato in più fasi, dall’ideazione, al bozzetto, fino alla realizzazione mediante software di grafica professionali, gli studenti dell’attuale classe IVA hanno pensato ad ogni elemento del logo. L’albero, raffigurato al centro, trova le sue radici su di un libro aperto, linfa vitale per la cultura e nutrimento della conoscenza. Intorno ad esso gravitano quattro figure stilizzate, quattro studenti/alunni, uno per ogni ordine di scuola, che con le braccia aperte verso il cielo richiamano il concetto di crescita e apertura verso la conoscenza. Le quattro gradazioni di verde simboleggiano i diversi livelli di maturazione del frutto, le diverse conoscenze e competenze che gli alunni e gli studenti raggiungono al termine di ciascun ciclo di studi.

L’aspetto più interessante è sicuramente la circolarità del logo come simbolo di armonia, ciclicità, perfezione, principio e fine; come principio femminile materno, come la grande madre terra alla base di prodotti agro-alimentari quali grano, olio, vino, di cui il territorio di Giano dell’Umbria è particolarmente ricco. Un’armonia cromatica non lasciata al caso che vede colori come il verde, il colore della natura e della pace, il marrone, simbolicamente associato alla terra e al radicamento. Infine il rosso, l’Istituto Omnicomprensivo, il cuore pulsante del territorio di Giano dell’Umbria, un sodalizio oramai consolidato da decenni.

Non è la prima volta che l’Istituto Omnicomprensivo esprime questo suo profondo legame con il proprio territorio. Tra gli altri progetti da segnalare la creazione di Ba’liva, una saponetta all’olio di oliva realizzata nel 2018.

(5)

Share Button