Per lo sviluppo della capacità di innovare e dare valore ai territori

San Gemini, 14 ottobre 2021 – Si terrà il 21 e il 22 ottobre 2021, presso il Teatro Comunale di San Gemini, la due giorni dell’evento promosso dall’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza e dal comune umbro a corollario della partnership culturale condivisa che si propone di sviluppare idee e progetti nel territorio legati all’educazione alla sostenibilità.

L’evento – che si svolgerà in maniera diffusa nel borgo medievale di San Gemini – coinvolgerà diverse aziende, manager e stakeholders locali per discutere il tema del raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile, attraverso una visione che preveda la gestione delle aziende che associ la creazione di valore all’impatto delle sue attività sull’ambiente e sulla società.

“Far partecipare una comunità intera, dalle scuole alle imprese, ad una esperienza educativa di due giorni sulla Sostenibilità crea una opportunità di crescita per tutti. Lo scambio di esperienze già fatte, raccontate dai protagonisti, farà da catalizzatore allo sviluppo di nuove soluzioni per il territorio e potrà promuovere sinergie nello spirito dell’Agenda ONU 2030 utili al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”, così Cesare Manetti, Presidente del Corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari interateneo Sapienza Università di Roma e Università degli Studi della Tuscia, che ha curato insieme ai partner il programma scientifico.

Apriranno i lavori giovedì 21 ottobre alle ore 10.30 Vania Gava, Sottosegretario di Stato al Ministero della transizione ecologica, Paola Agabiti, Assessore alla cultura della Regione Umbria, Luciano Clementella, Sindaco di San Gemini, Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore Unitelma Sapienza e Paolo Belardi, Delegato del Rettore dell’Università degli Studi di Perugia per il settore Tutela dell’ambiente e politiche energetiche.

Patrocinato dall’Università degli Studi di Perugia, dall’Università degli Studi della Tuscia e dalla Regione Umbria l’evento annovera come content partnerFAO elearning AcademyFood Future InstituteSanta Chiara Lab, spazio laboratoriale di dialogo dell’Università di Siena fra ricerca, imprese e studenti, Siena Food Lab, progetto di trasferimento tecnologico e formazione – che supporta dialogo tra imprese, innovatori, istituzioni e centri di ricerca – Aboca,  leader nell’innovazione terapeutica a base di complessi molecolari naturali, Seac, realtà che opera nel settore delle energie rinnovabili.

Main sponsor: Fondazione Carit Cassa di Risparmio di Terni e Narni.

(30)

Share Button