Terni, 19 ottobre 2021 – “Metti…amo radici”. Questo lo slogan di un’importante iniziativa che coinvolge gli assistiti dei centri diurni per disabili adulti di Terni dell’Azienda Usl Umbria 2 nel bio-orto Sant’Efebo nel quartiere San Valentino. Grazie all’appuntamento programmato per domani, 20 ottobre, a partire dalla 10.30, promosso da enti pubblici, sponsor privati e cooperative sociali, oltre alla Usl Umbria 2, verranno messi a dimora venti ulivi e alberi da frutto donati dalla Coop Centro Italia.

Nella locandina il programma delle iniziative della giornata dedicata al verde, all’ambiente, alla socialità. I protagonisti dell’iniziativa saranno gli ospiti dei centri diurni Macondo, Girasole, Spazio Insieme, Agorà ed Arcobaleno del Distretto di Terni dell’Unità Operativa Psicologia Disabili Adulti dell’Azienda Usl Umbria 2 diretta dalla dott.ssa Nicoletta Valenti che saranno chiamati a piantare nell’orto sociale del Sant’Efebo alcuni ulivi e piante da frutto donati dalla sezione soci Campitello di Coop Centro Italia.

Saranno presenti anche gli educatori delle cooperative sociali (Actl, Casaligha ed Helios) che sono impegnati quotidianamente in un percorso individualizzato con i protagonisti. Presso il Sant’Efebo è stato organizzato da anni un orto sociale che funziona con buoni risultati dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17 e che coinvolge un gruppo di adulti supervisionati da educatori professionali della Usl Umbria 2 e dagli operatori del privato sociale appartenenti al consorzio Ati.

 

 

 

(11)

Share Button