Trevi, 21 ottobre 2021 – Piazza Mazzini di Trevi, il 30 e il 31 ottobre, dalle ore 9:00 alle ore 19:00, in occasione di FESTIVOL 2021 si inebria di profumi e sapori, colorando i portici con le esposizioni della Mostra Mercato dei Presidi Slow Food.

Slow Food da anni si impegna nella salvaguardia dei prodotti tipici, nel tramandare tecniche di produzione e mestieri, prendendosi cura dell’ambiente valorizzando paesaggi, territori e culture.   Nelle due giornate di Festivol tra i presidi dell’Umbria c’è anche il Sedano Nero di Trevi insieme alla Roveja di Civita di Cascia, la ricotta salata della Valnerina, il Fagiolo Secondo di Orvieto, Vinosanto dell’Alta Valle del Tevere.

Saranno esposti i presidi del Lazio come il Caciofiore Giglietto di Palestrina e Castel San Pietro Romano e la Fagiolina di Arsoli, per le Marche ci sarà la tradizionalissima Cicerchia di Serra dei Conti, moltissimi i prodotti del Friuli come l’Aglio di Resia, il Pestat di Fagnana, la Pitina, la Forma di frant, la Cipolla rosa di Cavasso, il Radic e il Çuç di Mont e le Mele antiche dell’Alto Friuli. “Siamo lieti di accogliere questi preziosi presidi, commenta l’assessora alla promozione del territorio Stefania Moccoli, grazie alla collaborazione con Slow Food attraverso il supporto di Michele Spellucci, presidente dell’ Associazione produttori di Sedano Nero di Trevi, sotto il loggiato comunale potremmo ammirare e assaggiare le specialità delle regioni ospiti che si fonderanno con i profumi e i sapori della tradizione ottobrina trevana.”

(46)

Share Button