FOLIGNO, 31 ottobre 2021  – L’Unione Ciclistica Foligno ha festeggiato con gli atleti e le famiglie la finale di stagione. Al completo il ristorante Quintana di Foligno a testimonianza del fatto che nessuno è voluto mancare a questo appuntamento che ha concluso una stagione a dir poco esaltante del l’UC Foligno, sia in termini di risultati che di partecipazione. Un anno che ha gettato le basi per un futuro che si presuppone molto importante. A fare gli onori di casa, naturalmente, il presidente Moreno Petrini e tutto il suo staff.

Hanno portato i loro saluti e fatto il loro intervento l’assessore allo sport Decio Barili,   Massimo  Alunni presidente comitato  regionale  umbro FCI.  Luciano Bracarda presidente comitato provinciale Perugia  FCI, Aldo Amoni (Amoni Assicurazioni) e Giuseppe  Trivelli (Trieco) in rappresentanza  degli sponsor, Alberto Stefanecchia rappresentante  del ciclismo nella consulta sport città  di Foligno  ed anche Sandro Settimi e Massimiliano  Gentili direttori sportivi  U.C. Foligno cat. Juniores.

Risultati eccezionali per l’UC Foligno anche grazie all’attenzione, professionalità e alla passione dimostrata dai tecnici delle varie categorie che sono state premiate: Massimiliano Gentili – Juniores,  Sandro Settimi – Juniores,  Fabio Taddei – Esordienti, Diego Bacchettini – Junior e Allieve Donne,  Luciano Piermatti – Allievi, Daniela Zaccardi – Giovanissimi,  Stefano Tracolli – Giovanissimi Stefano Bertolino (collaboratore  tecnico).

Ospiti della serata Vittorio Urbani (ex professionista titolare della Urbani Sportwear partner dell’Uc Foligno, Donatella Mine strini e Francesca Cesarini, rispettivamente moglie e figlia dell’ex professionista  Francesco Cesarini, oltre agli sponsor come  Fuccelli Auto, Isidoro Bazzica e suo figlio Tommaso (ex corridore dell’UC attualmente Under 23 con il team Malmantile).

“Un vero ciclista quando cade si rialza – ha detto ai presenti il presidente Moreno Petrini – così anche noi faremo così. Abbiamo subito un furto nella nostra sede, ci hanno rubato le biciclette. Ma noi andremo avanti: non molliamo e troveremo il modo di ricomprale”. L’assessore Decio Barili, anche lui appassionato ciclista, ha sottolineato l’anno magico che ha attraversato la società, con i tanti successi stagionali e con una partecipazione massiccia di atleti: “Chi semina bene – ha detto-  poi raccoglie nel migliore dei modi. Porto il saluto del sindaco che è vicino, a questa disciplina”.

Ricordiamo, per tutti, i successi di Giulio Pellizzari (Juniores): 3 vittorie stagionali e 3 convocazioni in nazionale, tra cui quella prestigiosa agli Europei di Trento. E quelli di  Rebecca Bacchettini (Juniores Donne): presenza fissa della nazionale italiana su pista, con la quale ha conquistato il bronzo nella velocità a squadre ai Mondiali di categoria del Cairo. Di prestigio anche i due bronzi ai campionati italiani nelle specialità del Keirin e dello Scratch.

Emozionati i piccoli atleti che durante la cena hanno ricevuto medaglie e riconoscimenti. Infatti, oltre alla stagione strepitosa di Giulio Pellizzari e di Rebecca Bacchettini, come ha spiegato Petrini, non bisogna dimenticare tutti gli altri atleti che hanno ben figurato nelle varie categorie.

 

.

(31)

Share Button