Venerdì, nel primo incontro, si parlerà di innovazioni tecnologiche. L’incontro è promosso da Ordine Psicologi regionale e Scuola Villa Umbra

Perugia, 3 novembre 2021 – Gli sviluppi tecnologici impiegati in neuroscienze e neuropsicologia e le implicazioni per la ricerca saranno, venerdì 5 novembre, al centro della riflessione nel primo incontro nazionale annuale in Umbria sul tema della riabilitazione neuropsicologica.

Il convegno intitolato “Cura delle patologie cognitive e gli interventi terapeutici: innovazioni tecnologiche in riabilitazione e pratica Neuropsicologica”, rivolto a psicologi, medici, infermieri e professionisti sanitari della riabilitazione, si svolgerà nella splendida cornice della sala dei Notari, presso Palazzo dei Priori di Perugia.

L’iniziativa, organizzata dall’Ordine degli Psicologi dell’Umbria in collaborazione con Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, sarà coordinata dai charman Dottor Filippo Bianchini, consigliere dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e coordinatore del Gruppo di Lavoro di Neuropsicologia e Neuroscienze, e Professor Luigi Pizzamiglio, professore emerito Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma. L’incontro sarà aperto dal dottor David Lazzari, Presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e Presidente CNOP. Previste due sessioni con la partecipazione di esperti di rilievo nazionale ed autorità regionali e comunali.

(9)

Share Button