Terni, 6 novembre 2021 – Questa volta è toccato ad un negozio commerciale. A finire vittima del rapinatore (seriale?)  una commessa. Per il malvivente si tratta del terzo  colpo in 12 giorni.  Il bandito è entrato nel negozio con il volto travisato da un casco da motociclista e si è fatto consegnare dalla commessa poche centinaia di euro. E’ accaduto in viale dello Stadio. Lo lo stesso modus operandi degli altri colpi.

Adesso è allarme sociale e la Polizia sta cercando di dare un nome e un volto al bandito solitario. Si pensa che è lo stesso che il 26 ottobre scorso ha rapinato la tabaccheria nel quartiere San Giovanni e poi in centro una profumeria in via Mazzini. Insomma, un bandito seriale che potrebbe essere acciuffato con le immagini che la scientifica sta vagliando dalle telecamere di sorveglianza. Il casco calato sul volto è come una “maschera”, ma ci sono tanti altri particolari che potrebbero ricostruire il suo identikit, specie se già schedato.

 

(16)

Share Button