Venerdì 12 novembre alle ore 11, in via Caduti di Nassirya. Cerimonia al ‘Monumento ai Caduti di Nassirya’ a 18 anni dall’attentato in cui persero la vita dodici carabinieri, cinque militari e due civili | 

Spoleto, 10 novembre 2021 – Venerdì 12 novembre verrà celebrata a Spoleto la “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”, istituita con legge 12 novembre 2009, n. 162.

Il 12 novembre è anche la ricorrenza del 18° anniversario dell’attentato di Nassirya, avvenuto nel novembre 2003, in cui morirono 19 italiani e 9 iracheni. Tra gli italiani persero la vita dodici carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili.

La cerimonia commemorativa si terrà venerdì alle ore 11 in via Caduti di Nassirya alla presenza della autorità militari e civili davanti al Monumento ai Caduti di Nassirya con la Deposizione di una corona di alloro a cura dell’Arma dei Carabinieri e la resa degli Onori da parte di una Schierante in Armi del 2° Battaglione Granatieri “Cengio”.

Il monumento ai caduti, donato dall’associazione “I Cento Comuni” alla città e inaugurato nel 2012, è eseguito a mo’ di stele dall’artista Settimio Catoni e richiama la forma di una pergamena – uno dei primi strumenti usati dall’uomo per portare dei messaggi, in questo caso di pace, rivolti al mondo intero – con cinque cerchi intersecati, uno per ogni continente.

Il tragico evento che si vuole commemorare è simboleggiato dal danneggiamento a lato della pergamena. Da questa erosione si propagano 19 aperture, come i caduti italiani nella strage di Nassirya.

 

(9)

Share Button