Sono le tecnologie geospaziali al servizio dello sviluppo sostenibile

Perugia, 15 nov. 021 – Le scuole e le realtà del territorio celebrano la cultura geografica: a Perugia torna il GISday. Il prossimo 17 novembre, infatti, si parlerà delle più innovative tecnologie geospaziali per semplificare il lavoro e aiutare lo sviluppo sostenibile. La cultura geografica e i suoi strumenti d’avanguardia per facilitare la vita e il lavoro di enti, associazioni, aziende. Ma anche per dare un contributo per il raggiungimento degli obiettivi dello sviluppo sostenibile. Si parlerà di questo nell’edizione 2021 del GISday, l’evento mondiale che si svolgerà anche a Perugia il 17 novembre prossimo con un webinar che vedrà protagoniste personalità di livello nazionale ma anche scuole e realtà della società civile umbra.

L’appuntamento umbro è organizzato da gisAction, divisione dell’azienda umbra TeamDev dedicata allo sviluppo di Sistemi Informativi Geografici a beneficio degli attori dello Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con la Regione Umbria – Servizio Rischio idrogeologico, idraulico e sismico, difesa del suolo, che da anni utilizza il GIS nella gestione del territorio.

(11)

Share Button