NARNI, 16 novembre – L’ amministrazione comunale di Narni ha rivolto un ringraziamento alla prefettura di Terni per la scelta del territorio narnese come sede di una delle esercitazioni più significative nella gestione dell’emergenza che può scaturire da fenomeni di rilievo come quello di un terremoto.

Ai ringraziamenti l’amministrazione aggiunge anche Rfi, la Regione Umbria, i vigili del fuoco, il 118, la Croce Rossa e tutte le forze dell’ordine che hanno collaborato sinergicamente in un’esercitazione estremamente impegnativa. Secondo il Comune la simulazione ha anche permesso di testare il funzionamento del Coc e l’importante supporto dell’Anci Prociv che ha valutato positivamente le capacità di reazione e gestione del Comune a fronte dei due impegnativi eventi, terremoto e deragliamento del treno.

Una menzione speciale di gratitudine è infine rivolta a tutte le associazioni di volontariato che vi hanno partecipato costruttivamente anche perché svolta in orari e scenari molto impegnativi come la serata e la nottata tra sabato e domenica. Orari che hanno richiesto grande preparazione e notevole spirito di sacrificio.   

(5)

Share Button