Per loro un workshop tutto dedicato al panettone

Perugia 16 novembre 2021 –  Proseguono i rapporti di collaborazione tra le imprese del territorio e il Corso di Laurea in Made in Italy, Cibo e Ospitalità dell’Università per Stranieri di Perugia.

Nei giorni scorsi la Molini Fagioli, azienda molitoria con sede a Magione, ha organizzato per gli studenti del MICO un particolare incontro sulle tecniche di trasformazione dell’arte dolciaria dedicato al Panettone e alle forme di offerta innovativa che agiscono all’interno del mercato alimentare di qualità.

L’impresa umbra, del gruppo Agugiaro e Figna, ai vertici nazionali per la produzione di farine e semilavorati di altissima qualità, ha voluto invitare gli allievi del MICO ad una full immersion di un’intera giornata sulle metodologie di produzione del Panettone Pop, ovvero un prodotto che pur derivando dalla migliore tradizione alimentare italiana, trova spazi di interesse commerciale anche in ambiti che ne rivisitano il concetto, aprendosi a contrasti di sapore e innovazioni gourmet che ne fanno un dolce capace di far vivere vere e proprie esperienze gustative.

Nel corso del workshop, svoltosi nei locali del laboratorio di sperimentazione alimentare della Molini Fagioli, gli allievi del MICO e alcuni operatori del settore della pasticceria hanno imparato a gestire le azioni di lavorazione col lievito madre sia solido che liquido, a conoscere le tecniche di impastamento dei grandi lievitati, ad approfondire la lievitazione caldo/freddo e le diverse tipologie di cottura professionale dolciaria.

Il workshop è stato coordinato da Paolo Spadaro della Molini Fagioli, cui si è aggiunto Andrea Tamagnini, celebre Maestro dell’arte bianca, pasticciere pop capace di un approccio basato sulla semplificazione produttiva, sull’impatto visivo e sulla contemporaneità delle ricette.

Si consiglia la visione della clip sull’evento:

https://youtu.be/84479Bk5914

 

/sg

(6)

Share Button