Nel corso della perquisizione personale e domiciliare i Carabinieri hanno squestrato dosi pronte per lo spaccio e la somma in contanti di 45,00 euro in banconote di piccolo taglio

Terni, 19 novembre 2021 – Nella tarda serata di ieri, nella zona limitrofa a Borgo Bovio, nel corso di una attività finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, personale della Sezione Operativa del N.O.R della Compagnia Carabinieri di Terni, ha arrestato in flagranza di reato per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/1990, D.B. nato in Albania di anni 29, domiciliato a Terni noto alle Forze dell’Ordine.

L’uomo, che era già sottoposto all’obbligo di firma a causa di un precedente ed analogo arresto avvenuto lo scorso mese, veniva sorpreso dai militari dell’Arma nel mentre cedeva della sostanza stupefacente, rilevatasi poi del tipo cocaina, ad un ternano, anch’egli conosciuto, che proprio ieri compiva 42 anni, che si è visto dunque rovinare la festa di compleanno dai Carabinieri intervenuti, e che veniva segnalato alla locale Prefettura come assuntore.

Nel corso della conseguente perquisizione personale e domiciliare a carico dell’arrestato, venivano rinvenute e sottoposte a sequestro 2 dosi della medesima sostanza per un totale di circa gr. 2, confezionate e pronte per lo spaccio e la somma in contanti di 45,00 euro in banconote di piccolo taglio. Per questa mattina è fissata l’udienza per il rito “direttissimo” per la convalida dell’arresto, presso il Tribunale di Terni.

 

 

 

 

(18)

Share Button