Venti le aziende di Confindustria Umbria che hanno aderito alla Giornata nazionale delle piccole e medie imprese

Perugia, 20 novembre 2021 –  Oltre mille studenti delle scuole superiori della regione hanno partecipato alla dodicesima edizione del PMI Day, la Giornata nazionale delle piccole e medie imprese promossa da Piccola Industria Confindustria in collaborazione con le Associazioni territoriali del sistema Confindustria per far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell’impresa e le sue opportunità.

Venti le aziende associate a Confindustria Umbria che hanno aderito all’iniziativa. Quest’anno – per rispetto delle normative legate all’attuale situazione sanitaria – l’evento si è svolto sia in presenza, con visite degli studenti agli stabilimenti aziendali, che in modalità digitale, con videocollegamenti e tour virtuali nelle aziende.

“Il PMI Day – sottolinea Alessandro Tomassini, Presidente Piccola Industria di Confindustria Umbria – continua a rappresentare un momento di confronto e un’occasione unica per diffondere la cultura d’impresa tra i giovani, mostrando loro come sono strutturate e come funzionano le realtà manifatturiere del territorio anche attraverso le testimonianze di chi, ogni giorno, opera all’interno delle aziende. Vogliamo continuare a trasmettere ai ragazzi e alle ragazze l’orgoglio e i valori del fare impresa, facendo conoscere l’impegno quotidiano che gli imprenditori condividono con i propri collaboratori nella realizzazione di prodotti e servizi. È proprio questo l’obiettivo che determina ogni anno il successo dell’iniziativa, contribuendo a raccontare la vita, i processi, le tecnologie e le competenze delle imprese del territorio”.

Le aziende che hanno aderito al PMI Day 2021 sono: Archi’s, Art, Cardinalini, Cartotecnica Tifernate, Concetti, Connesi, Elcom System, Fabiana Filippi, Fertitecnica Colfiorito, Flea, Icat, ICTLabs, Liomatic, Lungarotti, Nts Project, Officine Meccaniche Aeronautiche, Residenza d’Epoca San Crispino-Villa Salus, Tecnocarta, Umbria Gas, Urbani Tartufi.

Ha aperto le porte agli studenti anche il Laboratorio meccatronico (Labomec) di Foligno di ITS Umbria Academy, l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma nata per formare tecnici da inserire efficacemente nel mondo del lavoro.

Le scuole che hanno partecipato sono: IIS “Cavour-Marconi-Pascal” di Perugia, IIS Tecnico economico e Professionale per i Servizi “Casagrande-Cesi” di Terni, IIS “L. Da Vinci” di Umbertide, IIS “R. Casimiri” di Gualdo Tadino, Istituto Tecnico Industriale – Elettrotecnico ed Elettronico Omnicomprensivo “Dante Alighieri”  di Nocera Umbra, IPSIA “Orfini” di Foligno, IPSIA “S. Pertini” di Terni, Istituto Alberghiero di Assisi, ITE “F. Scarpellini” di Foligno, ITET “Aldo Capitini” di Perugia, Istituto Tecnico “Franchetti-Salviani” di Città di Castello, ITIS “A. Volta” di Perugia, ITT “Allievi-Sangallo” di Terni, ITT “L. Da Vinci” di Foligno”, Liceo “G. Marconi” di Foligno.

 

 

 

(6)

Share Button