A cento anni dalla nascita mostra organizzata da Comune e Capitolo della Concattedrale. Inaugurazione il 28 novembre

Città della Pieve, 24 novembre 2021 – Per i cento anni dalla nascita dell’artigiano artista, Pietro Saracini, “fabbro scultore”, il Comune di Città della Pieve e il Capitolo della Concattedrale dei Santi Gervasio e Protasio hanno organizzato una mostra che ne celebra il grande talento, curata e allestita da Luca Marchegiani e Matteo Pifferi.

L’inaugurazione è prevista per il prossimo 28 novembre, alle ore 17.30, presso le cripte del Duomo. La mostra ospiterà alcuni disegni a matita, manufatti in ferro battuto, sculture, bassorilievi e altorilievi, di tema religioso, messe a confronto con alcune opere esposte nel museo del Duomo: stringendo la maglia che ha tenuto insieme, fino ad oggi, il meraviglioso intreccio di cultura e tradizioni della città, come dimostrano la produzione dello stesso Saracini o di pittori pievesi come Filiberto Cappannini e Antonio Marroni.
Per lasciare un segno tangibile e la memoria del suo importante lascito, la figlie di Pietro Saracini hanno deciso di donare due opere, una al Museo del Duomo, il grande altorilievo con la

(7)

Share Button