Assessore Morroni: “appuntamento molto partecipato, faremo tesoro di quanto emerso durante l’incontro”

Perugia, 26 novembre 2021 – “Un appuntamento molto partecipato, con presenze qualificate, che ha consentito alle istituzioni ed al mondo agricolo umbro di analizzare il  profondo  cambiamento che sta attraversando la Politica agricola comunitaria e di approfondire  lo  scenario della nuova programmazione dei fondi comunitari 2023-2027. Faremo tesoro di quanto emerso nel corso dei diversi interventi”: così l’assessore regionale alle Politiche agricole, Roberto Morroni, ha commentato l’incontro “Il PSR per Umbria 2023/2027 in … coro”, organizzato dalla Regione Umbria e dall’Autorità di gestione del Programma di sviluppo rurale per l’Umbria 2014/2022 ed a cui ha partecipato  la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

“Come Regione Umbria intendiamo supportare il processo di ammodernamento dell’agricoltura e potenziare la capacità delle imprese agricole di creare valore nella direzione della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, favorendo il ricambio generazionale” – ha detto l’assessore Morroni. Entrando poi nel merito della nuova programmazione comunitaria l’assessore ha evidenziato che “persegue obiettivi fondamentali quali la difesa del reddito, dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori attraverso l’innovativo Piano strategico nazionale, la cui proposta dovrà essere definita entro il 31 dicembre. Ci troviamo ora in una fase importante del confronto istituzionale tra gli assessori all’agricoltura delle diverse Regioni e il Ministro per   giungere a un’intesa capace di raccogliere le sfide trasformandole in opportunità. Tra i temi centrali di questo confronto c’è la definizione dei criteri per la ripartizione tra le regioni italiane dei fondi europei per l’agricoltura. Come Regione Umbria – ha concluso l’assessore – continueremo a far valere le nostre ragioni a tutela degli imprenditori e dei lavoratori del settore agricolo regionale”.

(11)

Share Button