La Governatroce dell’Umbria: “Così si impoverisce informazione locale”

Perugia, 28 novembre 2021 – “Il Tgr della Rai è una delle colonne portanti del sistema di informazione del servizio pubblico, quella più vicina ai cittadini, in grado di comunicare in maniera capillare ciò che accade sul territorio di appartenenza, e di valorizzarne la sua identità culturale, sociale ed economica”. E’ quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, che non nasconde “preoccupazione” per la decisione dell’Azienda di chiudere l’edizione della “notte” del Tgr.

Per la presidente Tesei, pur nel rispetto dell’autonomia dell’Azienda, “non si può non considerare il fatto che eliminare una delle edizioni della testata, nello specifico quella notturna, vuol dire impoverire il servizio e di conseguenza ridurre gli spazi dell’informazione pubblica locale. Ci auguriamo, per gli utenti umbri ma anche a tutela delle professionalità coinvolte, che la decisone – conclude Tesei – possa essere rivista quanto prima”.

(24)

Share Button