Regione e Panathlon lo festeggiano alla carriera

Montefalco, 28 novembre 2021 – L’evento organizzato dal Panathlon club Clitunno in collaborazione con il comune di Montefalco e con l’autorevole presenza di Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria e di Rita Custodi governatore Area X Panathlon Umbria, ha “sfatato” il famoso detto “nessuno è profeta in patria”.

Mario Valentini, montefalchese DOC, C.T. della nazionale Pista della FCI prima e poi degli atleti del paraciclismo, ha ricevuto gli onori della sua città, dell’Associazione Panathlon e della sua regione per i suoi meriti sportivi concretizzati non solo per le 117 medaglie d’oro, i circa 300 podi conquistati dai suoi atleti tra olimpiadi, campionati mondiali, coppe del mondo, europei…ma anche per la sua competenza, umanità, empatia, loquacità, simpatia e disinvoltura emerse in un “botta e risposta” con il dr. Giovanni Boni presidente regionale dei medici sportivi e già medico della nazionale paralimpica di ciclismo.

Ha aperto la serata, dopo il tradizionale tocco della campana, Claudio Menichelli, presidente del Panathlon club Clitunno a raccontare le imprese e a presentare Mario Valentini al folto e composto

pubblico presente nell’accogliente struttura del complesso di Sant’Agostino a Montefalco mentre un video, in continuo, mostrava le imprese dell’ospite e le preziosità della città e del territorio.

E poi gli interventi autorevoli dell’amica Donatella Tesei presidente della Regione Umbria a salutare e a omaggiare con la sua presenza un messaggero non solo di Montefalco ma dell’Umbria intera. E ancora le parole di Domenico Ignozza presidente regionale del CONI, quelle di Luigi Titta sindaco di Montefalco, quelle di Gianluca Tassi presidente del Comitato Regionale Paralimpico, quelle della FCI con Luca Ministrini, quelle di Luca Proietti direttore generale Arpa Umbria.

Rotto a tutte le emozioni Mario Valentini si è commosso nel ricevere i riconoscimenti del sindaco della sua città, quelli del presidente della sua regione, quelli del CONI regionale e la preziosa vittoria alata del Panathlon club Clitunno tra gli applausi di un pubblico di panathleti umbri, di montefalchesi, di rappresentanti di associazioni sportive e culturali dei 19 comuni su cui opera il club Clitunno coadiuvato, in questa iniziativa, da Paola Marzioli, assessore allo sport del Comune di Montefalco.

(16)

Share Button