Perugia, 3 dicembre 2021 – Personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti tipo eroina, due soggetti di anni 50 e 45 anni, in centro cittadino.

Le indagini, svolte dagli investigatori della Squadra Mobile di Perugia a seguito di attività info-investigativa volta alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacente, hanno permesso di individuare i due soggetti a bordo di un’auto, uno dei quali, all’atto del controllo, tentava di darsi a precipitosa fuga, disfacendosi di un involucro contenente quattro ovuli, risultata essere a seguito di analisi cromatiche eroina per un peso lordo di grammi 214,16; prontamente il personale operante inseguiva il fuggitivo, bloccandolo poco dopo, recuperando l’involucro.

All’esito delle operazioni i due uomini, gravati da specifici precedenti penali e di polizia, venivano tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio, alla luce del quadro probatorio in evidenza. Sono in corso approfondimenti investigativi, per individuare eventuali ulteriori complici dei due ternani.

Gli arrestati, dopo le attività di rito, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia, sono stati associati presso il locale carcere di Capanne.

 

 

(22)

Share Button