Assisi, 10 dicembre 2021 – Conoscere l’anima meno nota di Brunella Micciarelli con ago e filo dietro la figura  più conosciuta dell’impiegata dell’Archivio di Stato e della voce polifonica di Commedia Harmonica.

A pochi mesi dalla sua scomparsa, Brunella sarà ricordata sabato 18 dicembre con una mostra dei suoi ricami allestita presso l’Archivio di Stato di Assisi. La rassegna dei suoi lavori sarà visitabile (ingresso gratuito e nel rispetto delle norme anti-Covid) dalle ore 15 fino alle ore 19. Ci sarà anche un intermezzo dei suoi amici di Commedia Harmonica, di cui è membro anche il marito Vincenzo. Il coro, ovviamente in forma ridotta, sarà diretto dal maestro Umberto Rinaldi.

I manufatti di Brunella Micciarelli ripercorreranno le tappe che hanno scandito in questi anni l’itinerario dei tanti corsi di ricamo tenuti dalla maestra Lucia Smurra.

«Conosco Brunella  – racconta Lucia  con gli occhi lucidi – dal 1989, amici di famiglia, ragazza seria, garbata, dolce, generosa e brava nella tecnica di Punto Assisi, ma desiderosa di ampliare le sue conoscenze. Ha partecipato a tutti i miei corsi di ricamo, sempre come allieva, acquisendo nuove tecniche ma anche come aiuto per le altre signore, sempre con grande disponibilità. E’ stata di grande collaborazione anche nell’organizzazione dei corsi stessi indetti dal comune di Assisi  con i suoi consigli e la sua abilità manuale. E’ triste non avere la sua presenza costante al prossimo corso che inizierà il 12 gennaio del 2022 a Santa Maria degli Angeli e che a lei dedicherò».

 

(621)

Share Button