Perugia, 10 dicembre 2021 –  La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei e il vice Presidente, Roberto Morroni, hanno incontrato una delegazione della “Cida” Umbria, confederazione che rappresenta tutte le categorie di dirigenti pubblici e privati, di tutti i settori.

La delegazione, analogamente a quello che sta avvenendo a livello nazionale e in altre Regioni, ha espresso anche in Umbria la disponibilità della comunità manageriale e delle alte professionalità per contribuire ad affrontare le sfide per il rilancio dell’economia umbra e per la “messa a terra” del “Pnrr” a livello locale.

La Presidente Tesei ha esposto la situazione attuale, a partire dalla crisi che ha coinvolto l’Umbria negli ultimi 20 anni, i cui dati sono riportati anche in questi giorni dalla stampa.  La Presidente ha elencato gli interventi in atto in numerosi ambiti (sanitario, infrastrutturale, educativo, turistico, ecc.) e ha evidenziato che in questo momento vi è un particolare bisogno di formazione e competenze, anche manageriali, sia nel pubblico che nel privato.

La delegazione dei dirigenti ha perciò confermato la disponibilità a collaborare mettendo a disposizione competenza, responsabilità e merito dei propri associati e dei tanti esperti nelle specifiche questioni, al fine unico di rendersi utili alla causa comune.

La disponibilità reciproca è quella di trovare formule di collaborazione a favore della comunità.

(13)

Share Button