L’amministrazione comunale ha “salutato” la giornata all’insegna dell’ecologia e della pulizia del territorio. Il sindaco Falsacappa: “Giovani in prima linea”

Bevagna, 13 dicembre 2021 – Due tonnellate di rifiuti. Tanti sono stati quelli raccolti dai volontari della sezione bevanate di “Plastic Free” nella giornata di domenica 12 dicembre. Un’iniziativa ecologica che ha coinvolto numerosi giovani, i quali, coordinati dalla neo referente dell’associazione per il borgo delle Gaite, Valentina Ercolini, si sono divisi in gruppi per ripulire dalla plastica il centro storico e non solo. Battute, infatti, dalla raccolta anche altre zone del territorio, come Madonna delle Grazie e lago Aiso.

“Un evento all’insegna del rispetto dell’ambiente che ha visto i giovani in prima linea”, così il sindaco di Bevagna, Annarita Falsacappa. La stessa che ha sottolineato come tra i partecipanti ci fossero anche dei bambini, “la cui presenza – ha detto il primo cittadino – dimostra il grande ruolo della famiglia e della scuola nel rispetto del nostro territorio”.

Oltre a Falsacappa, anche il vicesindaco Umberto Bonetti e gli assessori all’ambiente e alla cultura, rispettivamente Sabrina Priori e Marco Gasparrini, hanno presenziato alla prima iniziativa della locale associazione di “Plastic Free”. La neonata sezione bevanate già guarda al futuro. In cantiere ci sono infatti molti altri progetti legati all’ambiente, da portare avanti in accordo con l’amministrazione comunale ed il mondo dell’associazionismo.

(4)

Share Button