Denunciata dalla Polizia di stato una ragazza già nota per numerosi precedenti

Perugia, 14 dicembre 2021 – Una richiesta di intervento è pervenuta ieri sera alla Sala Operativa della Questura di Perugia da parte di un cittadino che, nel contattare il 112 (numero unico di emergenza), raccontava di essere stato importunato da una ragazza priva di mascherina all’interno di un ristorante.

Gli agenti della Polizia di Stato, giunti sul posto, hanno notato che la ragazza – già nota per numerosi precedenti (reati contro il patrimonio e la persona) e destinataria di un avviso orale emesso dal Questore di Perugia – si apprestava ad allontanarsi dal locale cercando di sfuggire al controllo dei poliziotti. Non riuscendo a dileguarsi ha iniziato a inveire contro gli operatori che, con prontezza, sono riusciti a fermarla.

Nonostante i tentativi riportarla alla ragione, ha continuato ad opporre resistenza. Un’efficace azione di convincimento da parte degli agenti ha consentito di identificare la ragazza che è stata denunciata per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, nonché sanzionata per la violazione della normativa contro la diffusione del contagio da Covid-19.

 

 

(6)

Share Button