Interventi di consolidamento di alcune strade comunali, opere presso i cimiteri di Marsciano e Spina e realizzazione del nuovo acquedotto tra Marsciano e Morcella

Marsciano, 18 ducembre 2021 – È programmato per i primi mesi del 2022 lo svolgimento dei lavori di messa in sicurezza di due strade comunali, a Cerqueto (via Pio Dominici) e a Spina (via Vittorio Emanuele). I lavori consistono in un consolidamento strutturale e rientrano nell’intervento di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico finanziato con un contributo di 600mila euro che si è aggiudicato il Comune di Marsciano a seguito di domanda presentata al Ministero dell’Interno.

Nello stesso periodo partirà anche la realizzazione del nuovo tratto di acquedotto per l’approvvigionamento idrico di molte famiglie ubicate tra Marsciano e la zona rurale a ridosso della frazione di Morcella. L’intervento, per un ammontare complessivo di 280mila euro, è finanziato per 190mila euro con risorse del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 dell’Umbria e per 90mila euro  con risorse del Comune reperite tramite l’accensione di un mutuo.

Altra importante opera che prenderà avvio nella prima parte del nuovo anno è l’ampliamento del cimitero di Marsciano finalizzato alla realizzazione di 96 nuovi loculi, per un importo complessivo di 140 mila euro finanziati dal Comune tramite mutuo. Si effettuerà inoltre, per un importo di circa 10mila euro, anche il rifacimento di un tratto di muro, dello stesso cimitero, parzialmente crollato.

Ad essere interessato dai lavori sarà anche il cimitero di Spina. Qui partirà il primo stralcio della riqualificazione complessiva post sisma del 15 dicembre 2009, per un importo pari a 250mila euro. Sempre a Spina inizierà a gennaio 2022 la realizzazione della pubblica Illuminazione del castello, per un importo di 170mila euro che permetterà la valorizzazione scenografica delle caratteristiche storico-architettoniche del borgo che è stato completamente ristrutturato nell’ambito del Progetto integrato di recupero (Pir) post sisma.

Un ulteriore intervento di manutenzione straordinaria che effettuerà il Comune con fondi propri è il rifacimento della copertura presso la struttura del verde attrezzato di Mercatello.

Tra i lavori che caratterizzeranno il 2022 ci sono anche interventi di manutenzione straordinaria e riqualificazione degli impianti sportivi del capoluogo presso il Palazzetto dello sport e l’adiacente piscina comunale. Il Comune di Marsciano è infatti tra i vincitori di un bando regionale che permetterà all’Ente, attraverso un cofinanziamento dal bilancio comunale, l’esecuzione di opere che riguardano sia l’impiantistica a servizio della struttura che interventi edili per un ammontare complessivo di 142mila euro. La riqualificazione impiantistica prevede la sostituzione degli attuali generatori di calore con caldaie a condensazione, in modo da efficientare e adeguare la potenzialità dell’impianto alle attuali esigenze del Palazzetto. Gli interventi edili si concentreranno sulla piscina, con il completamento della pavimentazione intorno alle vasche con mattonelle antiscivolo, la sostituzione delle vecchie porte in legno presenti negli spogliatoi e l’installazione di un elevatore idraulico per l’accesso alla piscina da parte delle persone con disabilità motoria.

“Come testimonia anche quest’ultimo intervento sugli impianti sportivi del capoluogo – spiega l’assessore ai lavori pubblici Francesca Borzacchiello – i lavori che prenderanno avvio nei prossimi mesi sono, per lo più, il frutto della capacità del Comune, attraverso una attenta programmazione, di intercettare fondi extra bilancio derivanti da bandi e finanziamenti di altri enti. Questo ci sta consentendo di realizzare importanti opere riducendo al minimo l’impatto sul bilancio del Comune, le cui risorse stiamo piuttosto cercando di concentrare nella realizzazione di alcune manutenzioni straordinarie dei beni pubblici”.

(8)

Share Button