Perugia, 20 dicembre 2021 – Alla luce dell’andamento epidemiologico che vede anche nella nostra regione una crescita importante dei casi positivi, da giovedì 23 dicembre sarà consentito accedere ai punti vaccinali esclusivamente previa prenotazione. E’ quanto comunica la struttura del Commissario regionale all’emergenza coronavirus. L’accesso diretto senza prenotazione, sia della prima che della terza dose, non sarà più ammesso, al fine di evitare il più possibile il determinarsi di code e assembramenti.

Sono esclusi dal presente provvedimento i cittadini che hanno effettuato il ciclo primario in altra regione o stato estero, per i quali la somministrazione della terza dose avviene necessariamente con l’accesso diretto per questioni legate ai sistemi informativi. La capacità vaccinale della Regione Umbria rimarrà comunque invariata, in quanto verrà ampliata l’offerta dei posti prenotabili. A tal fine, si raccomanda a tutti coloro che sono impossibilitati a rispettare l’appuntamento acquisito, di disdire la prenotazione, in modo da consentire l’accesso ad altri cittadini.

(7)

Share Button