Assessore Fioroni: “una manovra a favore dell’internazionalizzazione a cui sono destinati 4 milioni”

Perugia, 20 dicembre 2021 – E’ stato pubblicato oggi nel BUR il bando TRAVEL, la nuova misura dedicata all’internazionalizzazione delle micro e piccole medie imprese del territorio. Un bando che è il primo tassello di una più ampia manovra, composta da due avvisi differenti. E’ quanto annuncia l’assessore regionale allo sviluppo economico, Michele Fioroni.

Al Bando TRAVEL si aggiungerà anche il Bando FLY da 1 milione di euro, che permetterà di finanziare progetti di internazionalizzazione integrati, sia attraverso un contributo a fondo perduto che attraverso la possibilità di richiedere un finanziamento agevolato.

Entrando nello specifico della misura pubblicata oggi sul BUR, sono molte le novità introdotte. In generale, il Bando TRAVEL è destinato al finanziamento di progetti di internazionalizzazione integrati, realizzati da micro e piccole medie imprese. Il finanziamento previsto, per la parte a fondo perduto, è del 40% o 50% a seconda che si presenti domanda come impresa singola o aggregazione e i livelli di investimento sono minimo 30.000 euro, massimo 100.000, per le imprese singole, e minimo 70.000 euro, massimo 200.000, per le aggregazioni.

I beneficiari del Bando TRAVEL, gestito da Sviluppumbria, potranno richiedere quasi automaticamente anche un prestito agevolato erogato da Gepafin, che coprirà fino ad un massimo del 30% del progetto. Rispetto agli anni passati, la misura è stata resa molto più flessibile e molto più orientata a favorire progetti che puntano sul digitale, con una vasta gamma di spese ammissibili per sostenere le imprese a sviluppare efficaci canali di e-commerce.

(33)

Share Button