Perugia, 24 dicembre 2021 – “18 milioni 760.000 euro  per  interventi di rigenerazione urbana, 5 milioni 600.000  per le strade comunali e 10 milioni per impiantistica sportiva e ciclovie sono  le risorse assegnate all’Umbria  nell’ambito della  cabina di coordinamento integrato,  misure per la riqualificazione urbana e le infrastrutture delle aree dei crateri 2009 e 2016 previste dal Fondo nazionale complementare al Pnrr sisma”: lo annuncia l’assessore regionale alla programmazione, sport e turismo Paola Agabiti (nella foto).

“Si tratta di una mole consistente di risorse per oltre 34 milioni di euro che potrà giocare un ruolo decisivo per la ripartenza dei territori del cratere umbro – ha aggiunto l’assessore.  La realizzazione degli interventi di rigenerazione urbana consentiranno infatti di ripristinare e rifunzionalizzare edifici e spazi dei centri abitati e di sostenerne lo sviluppo. Le opere infrastrutturali – ha proseguito – sono fondamentali per garantire collegamenti migliori e più efficienti tra i diversi territori, così come le ciclovie rappresentano un tratto essenziale di questa area in termini di fruizione turistica e sostenibilità. Da un punto di vista sociale – ha infine concluso Agabiti – l’impiantistica sportiva rappresenta un importante elemento di socializzazione, anche questa da ricostruire dopo il sisma, per le comunità locali”

(12)

Share Button