Dalle ore 20 di oggi, 31 dicembre, fino alle 6 del 1° gennaio 2022

Foligno, 31 dicembre 2021 – Con un’ordinanza il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini ha disposto il divieto a chiunque, su tutto il territorio comunale, di utilizzare ed accendere nei luoghi pubblici e privati, dalle ore 20 del 31 dicembre fino alle 6 del 1° gennaio 2022, fuochi pirotecnici non posti in libera vendita.

Vietato a chiunque di effettuare o far effettuare, in luogo pubblico, di uso pubblico o privato, lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico, anche se di libera vendita, a meno di 500 metri dalla sede dell’ospedale San Giovanni Battista, da altri luoghi di cura o di degenza, dalle aree su cui insistono canili, gattili e colonie feline, rifugi per animali, stalle e annessi fienili nonché dai locali o dalle aree all’aperto destinati all’ammasso di paglia, di foraggio e prodotti in genere destinati all’attività zootecnica.

Nell’ordinanza si raccomanda, tra l’altro, di evitare  – nell’ambito delle aree pubbliche del centro storico, nonché nei luoghi privati da cui le accensioni dei fuochi d’artificio possano raggiungere ovvero interessare direttamente le piazze, le vie pubbliche e le aree limitrofe con presenza di persone – lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico, anche se posto in libera vendita.

(6)

Share Button