Perugia, 90 gennaio 2022 – I Carabinieri di Perugia, anche nella settimana appena trascorsa, caratterizzata dalle festività di fine anno e dell’Epifania, hanno intensificato, come ormai da diverse settimane, attraverso un massiccio dispositivo di pattuglie, l’azione di vigilanza sull’acropoli cittadina e sull’hinterland perugino per reprimere ogni forma d’illegalità nonché a procedere al controllo del rispetto della normativa CoVid-19.

Nel periodo tra il 31 dicembre 2021 e l’8 gennaio 2022, i militari hanno proceduto alla verifica a campione di 389 persone e di 94 attività ed esercizi commerciali, relativamente al riscontro del “green pass rafforzato” e “green pass semplice”. Durante i controlli non sono state elevate contravvenzioni, a testimonianza che nel capoluogo perugino e nel suo hinterland continua ad esserci una risposta diligente in merito a quanto contenuto dalla normativa del Governo da parte degli esercizi pubblici e della cittadinanza.

Nel contempo le pattuglie impiegate sul territorio, oltre ad intensificare i servizi relativi alla prevenzione dei furti in abitazione, hanno proceduto ad effettuare controlli in materia di violazioni al Codice della Strada, verificando 190 autovetture e 275 persone, procedendo ad elevare 7 sanzioni, di cui:

  • una per guida senza patente,
  • tre per documenti circolazione non in regola,
  • una per non rispetto limiti di velocità,
  • due per mancato uso cinture di sicurezza.

 

(6)

Share Button