Città di Castello, 12 gennaio 2022 –  – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Città di Castello hanno denunciato una persona, un 31enne, straniero, residente a Città di Castello, per l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

L’uomo viaggiava a bordo di un furgone nel centro cittadino e nel corso di un controllo alla circolazione stradale i militari l’hanno fermato e controllato.

All’interno del furgone sono stati rinvenuti circa 400 Kg di materiale ferroso.

L’uomo, in assenza di qualsivoglia autorizzazione per lo smaltimento dei rifiuti, è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica per l’ipotesi di reato suddetta, mentre il mezzo ed il materiale ivi contenuto sono stati sottoposti a sequestro.

(5)

Share Button