Narni, 12 gennaio 2022 – Sono terminati i lavori del Comune alla scuola dell’infanzia di Santa Lucia. Lo rende noto il sindaco, Francesco De Rebotti, il quale sottolinea l’importanza dell’intervento di adeguamento sismico ed efficientamento energetico per rendere la scuola più sicura, confortevole e all’avanguardia. 

“I lavori, molto corposi – dichiara De Rebotti – hanno permesso di ammodernare il quarto plesso scolastico negli ultimi anni con un lavoro che potrà continuare la nuova amministrazione comunale grazie a progetti e finanziamenti già ottenuti per altre scuole”. Il sindaco cita infatti la materna di La Quercia e la primaria “Castellani” di Santa Lucia.

Il costo complessivo delle opere ammonta a 537mila euro, 380mila dei quali provenienti da fondi ministeriali dedicati, 127 mila dal decreto Fraccaro per l’efficientamento energetico e 30 mila da fondi comunali in particolare per rinnovare i bagni.

“Rivolgo un ringraziamento alla ditta che vi ha lavorato – afferma il sindaco De Rebotti – a tutti coloro che hanno operato nel cantiere e ai nostri tecnici. Ora è in atto la ripulitura delll’esterno della scuola ed il trasloco di arredi e attrezzature. Il 15 gennaio ospiteremo i genitori per far conoscere la scuola nel rispetto delle procedure anticovid”.   

(7)

Share Button