Assisi, 14 gennaio 2022 – Era tarda sera quando un residente di una zona periferica di Assisi ha chiamato la Sala Operativa del Commissariato segnalando la presenza, nel giardino della propria abitazione, di una persona sconosciuta in apparente stato confusionale.

All’arrivo degli agenti della Squadra Volante, l’uomo ha dichiarato ai poliziotti di essersi smarrito, credendo di trovarsi in realtà a casa del suo datore di lavoro.

Dagli accertamenti condotti, i poliziotti hanno scoperto che l’uomo, un 72enne di origini campane, aveva a suo carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio che gli sono valsi un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Assisi emesso dal Questore di Perugia lo scorso 21 dicembre, per la durata di 3 anni.

Nel mese di ottobre, l’uomo si era già reso responsabile di un furto in una struttura alberghiera di Assisi.

L’uomo è stato denunciato dagli agenti della Polizia Stato, in stato di libertà, per violazione del provvedimento del Questore.

 

 

(9)

Share Button